La Terra di Ghiaccio

Il nome non rende omaggio a quello che questa terra è in grado di trasmettere.

Un blocco di ghiaccio nella laguna di Jokulsarlon

Ghiaccio: se mi dovessero chiedere qual'è la prima cosa che mi viene in mente parlando dell'Islanda probabilmente sarebbe quella.

Ti accompagna in tutto il cammino e, qualunque sia la tua direzione, non devi far altro che buttare l'occhio verso l'interno e lui è li, a sovrastare le vette delle montagne;l'Islanda è definita appunto così, la"terra di ghiaccio.

Ma è molto più di questo:queste montagne di ghiaccio danno vita a numerosi fiumi,cascate,laghi ed Iceberg che disegnano un paesaggio a dir poco perfetto.

Come in tutte le storie che si rispettino, ogni protagonista deve avere un'antagonista e l'Islanda non può essere da meno;quale antagonista migliore per il ghiaccio se non il fuoco?Già proprio così... e come in un perfetto quadro divino, il ghiaccio e la terra cercano di respingere il fuoco e il magma delle centinaia di vulcani che dormono(chi più chi meno) sotto di esse.

Ma l'Islanda è anche le migliaia di pecore,mucche e cavalli che si alternano a seconda della conformità del terreno, i leoni marini e le foche che puoi vedere assopite, in qualche insenatura o su qualche isoletta,mentre si scaldano al sole, oopure le balene che puoi quasi toccare a pochi chilometri dalla costa mentre sono in cerca di cibo in una zona considerata da loro perfetta.

Già l'Islanda è tutto questo:scomoda da raggiungere e ostile persino nel fare rifornimento di carburante,nella ricerca di cibo,nela carestia di alloggi lussuosi, ma ciò che si vede e si prova nel periodo in cui si rimane con lei non ti fa pensare ad altro che ad una cosa: PARADISO.

Si, il paradiso, perchè solo li, in tutta la sua perfezione potresti chiedere di più e ritrovarti accontentato,con gli occhi ala cielo in una notte d'agosto con lampi verdi che lo squarciano,anche se in quel periodo sono praticamente assenti.


Spero di riuscire a raccontare con queste poche immagini ciò che abbiamo visto, ma soprattutto provato.

L'Islanda vorrebbe regalarti gioia e tranquillità,tu puoi accettare come fanno in tanti,oppure puoi rifiutare,come abbiamo fatto noi,decidendo di lasciarle in pegno una parte del nostro cuore.

Torneremo,non per riprenderlo, ma solo per assicurarci che abbia trovato un posto in cui vivere per sempre.


Alan






29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

D-Day